Alimentazione & Salute


ESTATE IN SALUTE

26 Agosto 2018 - RIMEDI STAGIONALI
 
 

L’estate è la stagione più favorevole al benessere del corpo umano. Attività fisica e cibo leggero e colorato che parla di vitamine e sali minerali necessari al buon funzionamento del nostro corpo. Ecco un modo, adatto in questa stagione, di alimentarsi e riposarsi. Si raccomanda si esporre la pelle al sole almeno un’ora al giorno senza l’ostacolo di indumenti: almeno un’ora di esposizione diretta ai raggi solari fissa il calcio nelle ossa. Più movimento fa smaltire il grasso in eccesso e provvede alla produzione della serotonina stessa sia NEL CERVELLO (SNC) CHE NEL CRVELLO-PANCIA.


 

AUMENTIAMO L’ORMONE DEL BUONUMORE
I CIBI PROTAGONISTI RICCHI DI TRIPTOFANO PRECURSORE DELLA SEROTONINA

Abbiamo parlato più volte degli aminoacidi essenziali. Tra questi c’è IL TRIPTOFANO che, metabolizzato, darà una giusta quantità di serotonina e si trova in abbondanza nei cibi che si vedono nella foto.

NEL CERVELLO: LA SEROTONINA NON PUÓ PASSARE DAL FLUSSO SANGUIGNO AL CERVELLO POICHÈ LA BARRIERA EMATOENCEFALICA FA COME UN CONTROLLO DOGANALE E LASCIA PASSARE UNA LIMITATA QUANTITÀ DI SOSTANZE, UN PO‘ COME LE NAZIONI CONTROLLANO I LORO CONFINI PERMETTENDO L’ACCESSO AD UN CERTO NUMERO DI STRANIERI. NATURALMENTE IL CERVELLO ACCOGLIE DI BUON GRADO GLI AMINOACIDI DI CUI HA BISOGNO PER FUNZIONARE MA QUESTI POSSONO PASSARE DAL SANGUE AL CERVELLO MOLTO LENTAMENTE E IN NUMERO RELATIVAMENTE RIDOTTO.

La serotonina è un neurotrasmettitore sintetizzato principalmente nell’apparato gastrointestinale e nel sistema nervoso centrale. Svolge numerose importantissime funzioni e interviene nella regolazione di processi fisiologici quali il ciclo sonno/veglia, il senso di fame/sazietà, la motilità intestinale, il tono dell'umore, la memoria e il desiderio sessuale.

SOLO IL 10% DI SEROTONINA È NEL CERVELLO. LA SUA MANCANZA GENERA DEPRESSIONE, AGGRESSIVITÀ VERSO SE STESSI E VERSO ALTRI E REGOLA L’ASPETTATIVA DI CIBO (FAME NERVOSA).
IL RESTO DELLA SEROTONINA VIENE PRODOTTO E UTILIZZATO NEL TRATTO GASTROINTESTINALE DOVE SVOLGE MOLTE FUNZIONI VITALI (CERVELLO PANCIA- SECONDO CERVELLO).
DA RICORDARE CHE IL CAFFÈ TENDE A DIMINUIRE LA SEROTONINA.


 

...E continuiamo con i consigli per l’estate...e per la nostra salute


 

ALTRI FATTORI IMPORTANTISSIMI PER LA GESTIONE DELLA NOSTRA SALUTE:

LA CENA E IL PROFILO ORMONALE DELLA NOTTE
A CENA DOBBIAMO AVERE L’ACCORTEZZA DI PREDILIGERE IL PIATTO PROTEICO PER TENERE SOTTO CONTROLLO LA GLICEMIA, L’INSULINA E LA SECREZIONE DI COLESTEROLO DURANTE LA NOTTE.

IL COLESTEROLO VIEN DI NOTTE
È UNA MOLECOLA DI PRIMARIA IMPORTANZA PER L’INTEGRAZIONE DELLE NOSTRE CELLULE, PER SECREZIONE DI ORMONI VITALI. È IL PRECURSORE DELLA VIT D, È UTILE PER L’APPARATO SCHELETRICO E PER IL SISTEMA IMMUNITARIO...FIN QUI TUTTO BENE...QUANDO PERÓ ECCEDE DIVENTA UN FATTORE AGGRESSIVO E TOSSICO PER IL SISTEMA CARDIOVASCOLARE TALE DA GENERARE ATEROSCLEROSI E DANNI IRREVERSIBILI AL CUORE.

SPESSO NON SI TIENE CONTO CHE IL CORPO UMANO HA RITMI METABOLICI DEL TUTTO CONTRARI AI NOSTRI STILI DI VITA E DI ALIMENTAZIONE.
QUANDO IL CORPO RICHIEDE MINORE QUANTITÀ DI CIBO E DI ENERGIA TENDIAMO A MANGIARE DI PIÚ.
QUESTO ERRORE CAUSA ACCUMULO DI GRASSO. SI VA A DORMIRE E SI HA UN BRUSCO AUMENTO DI GLICEMIA


 

ECCO LE CONSEGUENZE

ALLE 2 DI NOTTE AUMENTA LA GLICEMIA. L’INSULINA, QUANDO TROVA TROPPO ZUCCHERO IN CIRCOLO, INNESCA LA PRODUZIONE DI COLESTEROLO NEL FEGATO.
DOPO CENA DUNQUE NON OZIATE RALLENTANDO LA DIGESTIONE E PRENDENDO MAGARI ANTIACIDI.
COME EVITARE QUESTO INCONVENIENTE? ANDANDO A FARE UNA PASSEGGIATA O, PERCHÈ NO...ANDATE A BALLARE!

(Questo consiglio mi è stato dato da un celebre osteopata al quale mi rivolsi)


 

ESEMPI SEMPLICI DI GIUSTA ALIMENTAZIONE:
- VERDURA COTTA O CRUDA
- MINESTRONE
- PIATTI VEGETALI, QUINOA, LEGUMI
- PREDILIGERE FORMAGGIO FRESCO MOLLE

IN UNA SETTIMANA:
- PESCE (2 volte)
- CARNE BIANCA (2 volte)
- CARNE ROSSA (1 volta)
- PROSCIUTTO CRUDO / BRESAOLA (1 volta)...

BUONA ESTATE